Febbraio 2018
L Ma Me G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28

Prossime iniziative

Nessun evento

Seguimi su Facebook

Prevenire e trattare i disturbi della stagione invernale

di Maurizio Passi

Per chi desidera rinforzare le difese ecco un piano per la prevenzione naturale di influenza, raffreddore, mal di gola e tosse. Modulando e sostenendo il sistema immunitario non ci si protegge solo da uno specifico virus, ma si rinforzano le difese immunitarie e tutto il sistema PNEI – psiconeuroendocrinoimmunologico - rendendo l'organismo più resistente sia nei confronti dell'influenza vera e propria, sia di tutte le sindromi parainfluenzali ed infiammatorie sistemiche.

Il principio ispiratore di questo piano d'azione naturale per prevenire l'influenza e le malattie da raffreddamento è sempre il consueto, quello su cui si fonda la naturopatia, sia con un intervento di terreno a fine autunno/inizio inverno per prevenire e lavorare sulle predisposizioni sia con un intervento tempestivo ai primi sintomi acuti.

1.       Rafforzare le difese con cicli di VIT C, ZINCO e SELENIO per tutto il periodo invernale, sono anche potenti antiossidanti

2.       Sfiammare gli intestini a fine autunno o con cicli durante l’inverno con fermenti lattici aumenta le difese immunitarie

3.       Effettuare depurazioni periodiche  per liberare il corpo dalle tossine e rendere il corpo più reattivo a virus e batteri

4.       Effettuare cicli di 20 giorni al mese con erbe immunostimolanti da Ottobre a Febbraio

5.       Ai primi sintomi dell’influenza o disturbi da raffreddamento è opportuno intervenire con Propoli che è un potente antibiotico.

Ogni erba ha un impatto sull’equilibrio del corpo fisico, energetico ed emotivo, dobbiamo trovare quella che il corpo ci richiede in quel momento e ci corrisponde di più in base alla nostra tipologia costituzionale. Le erbe vanno ascoltate, ognuna ha un effetto diverso in ognuno di noi, hanno un anima, sono energia e lavorano sia a livello fisico che emotivo sia a piani molto sottili.   

(Medicina Tradizionale Mediterranea di Kos)

Ecco alcune erbe che la natura ci mette a disposizione:

UNCARIA - Pianta conosciuta specialmente per le sue proprietà antinfiammatorie,immunostimolanti e immunomodulanti

ASTRAGALO - L'astragalo (Astragalus membranaceus) rappresenta uno dei fitoterapici più efficaci  per rinforzare il sistema immunitario e prevenire e trattare i malanni di stagione. Il suo utilizzo aiuta l’organismo a difendersi meglio da virus e batteri responsabili delle affezioni delle vie respiratorie.

ECHINACEA - L'echinacea (Echinacea spp.) è il fitoterapico perfetto per contrastare i sintomi dell'influenza. Ha documentate proprietà antimicrobiche ed è anche in grado di sostenere la funzionalità del sistema immunitario.

LAPACHO  - Il pau d'arco o lapacho (Tabebuia impetiginosa) è un albero che cresce spontaneo nelle foreste dell'America Centrale.   E’ ben conosciuto e apprezzato da sempre dalle civiltà precolombiane come quella degli Inca, che usavano il lapacho come tonico generale dell'organismo, per rinforzare le difese immunitariee per la cura di diverse malattie, innanzitutto infettive.

TEA TREE OIL - Grazie alla sua dimostrata azione antisettica, il tea tree oil, ovvero l’olio essenziale di Melaleuca alternifolia, è un toccasana anche nell'influenza ed è utile persino se questa provocasintomi intestinali associato ai Semi di Pompelmo (potente disinfettante, antimicotico e antibiotico).

PROPOLI - Mal di gola, raffreddore, afte, piccole ferite: questi i principali disturbi che traggono beneficio dalle proprietà della propoli, questo potente antibiotico naturale. La propoli deriva dalla resina di alcune specie di piante a cui le api aggiungono polline, cere ed enzimi, fino a ottenere una sostanza che utilizzano sia come materiale da costruzione, sia come isolante e disinfettante a protezione dell'alveare. Le virtù battericide della propoli si devono soprattutto ai suoi flavonoidi. Questi principi attivi, dotati anche di spiccate proprietà antinfiammatorie, rendono la propoli un rimedio naturale efficace nel trattamento delle infezioni delle vie aeree superiori: presa ai primi sintomi, la propoli contrasta l'insorgenza di raffreddore e mal di gola correlato a faringiti e laringiti.

CONSIGLI IN TISANA

Per tutto il periodo invernale potete farvi buonissime tisane di Zenzero grattugiando un pezzetto di radice fresca in acqua fredda, portarlo ad ebollizione per 10 minuti e lasciare raffreddare.

Lo Zenzero è un potente antivirale ed antinfiammatorio, utile ai primi sintomi di influenza o ai primi disturbi da raffreddamento.

Se volete, potete aggiungere Cannella, Chiodi di Garofano, Cardamomo, miele e un succo di limone.

Grazie e prendetevi cura di voi.

“…è il tempo che hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante.

…è il tempo che ho perso per la mia rosa, ripeté il piccolo principe per ricordarselo”

-Le Petit Prince-

Antoine de Saint-Exupéry

Per chiarimenti o consigli puoi contattare Maurizio Passi

Naturopata
Consulenze in erboristeria e fitoterapia
www.contattoumano.blogspot.it

e-max.it: your social media marketing partner
Copyright © 2018 nellaquiete. Tutti i diritti riservati.
Elisa Gennari - Via di Corticella, 89 - 40128 Bologna - +39 3291016873 - P.I. 02827281201
joomla template