APPUNTAMENTI

Seguimi su Facebook

Processi di Nascita per adulti

Bologna, venerdi 20 e sabato 21 ottobre 2018

 

Il contesto.

“Così come sono venuto, concepito, nato, così sono nel mondo” 

di Dominique Degranges

Le prime esperienze di vita, dal concepimento, alla gestazione, al parto sono di grande importanza e intensità per un essere umano ancora così piccolo e plasmabile, da lasciare su di lui una profondissima impronta. Questa impronta influenza la nostra vita fino ad oggi, influenza inoltre la nostra relazione con gli altri e con noi stessi, influenza le nostre paure e molti dei nostri comportamenti nella vita.

Immagine di Sara StradiImmagine di Sara Stradi

Il lavoro sul prenatale e la nascita conduce gli uomini più vicini a loro stessi, li porta più in contatto con il loro potenziale e con la loro verità.

L’ambito del prenatale e’ ancora poco studiato e fino a pochi decenni fa, si pensava che la vita iniziasse con la nascita e che, addirittura, il neonato non sentisse nulla! Riconoscendo l'assurdità di tale posizione si è cominciata a espandere la scoperta che la vita intrauterina informi in modo essenziale la nostra esistenza.

Grazie a studiosi quali D. Winnicott, F. Lake, J. Bowlby e F. Mott, già nella prima metà dello scorso secolo, si era riconosciuto come il periodo precedente la nascita e quello immediatamente successivo fossero importanti per uno sviluppo sano dell'individuo.

La pratica Prenatale e della Nascita, elaborata da Ray Castellino sulla onda del lavoro appena menzionato, e in sintonia con i più recenti orientamenti di D.Stern, W. Emerson, D. Siegel e D. Chamberlain, permette di rivivere concretamente le fasi più significative del  proprio periodo intra-uterino e della propria nascita, andando a ristrutturare in forma positiva e integrativa quei passaggi che dovessero essere risultati difficili, traumatici o carenti sotto qualche aspetto.

Dominique Degranges che ha sviluppato e ampliato questo lavoro dando un notevole contributo nel rilasciamento di ciò che viene chiamato "trauma prenatale": la dinamica del gemello perduto, la separazione dalla Tribù Spirituale e dalla Sorgente, la caduta nella dimensione più materiale (concepimento), queste alcune tematiche sviluppate nel lavoro Prenatale.

Come si svolge un processo prenatale e di nascita.

Il seminario sul prenatale e la nascita offre la possibilità di esplorare la propria impronta primaria attorno alla nascita e al periodo prenatale, dal concepimento, o pre-concepimento, fino alla nascita e al primo periodo dopo la nascita.

Si forma un gruppo di 3-7 persone (in relazione al numero di giorni del seminario), che a turno sperimentano la propria esperienza intrauterina e di nascita, in un tempo che puo' variare da due ore a tre ore, guidati dal conduttore.

Attraverso l'espansione delle sensazioni e degli impulsi fisici che emergono durante l'esplorazione di un'esperienza o vissuto personale e grazie al contenimento amorevole e presente del gruppo di lavoro che fa da "utero spirituale" (un utero emozionale ma anche intensamente corporeo), è possibile sentire e consapevolizzare blocchi trattenuti nell'inconscio e liberare il campo energetico.

Immagine di Sara StradiImmagine di Sara Stradi

Non si tratta di una regressione, spiritualità e lavoro somato-emozionale sono perfettamente integrate in un viaggio lento e delicato verso il nucleo più profondo di noi stessi.

Si tratta di un lavoro molto intenso ed anche pieno di gioia, di carica vitale, di fiducia nella vita, nella natura e nelle risorse che si nascondono in tutte le persone, in tutte le storie.

Conduttrici:

ioElisa Gennari

Operatrice corporea, specializzata in Shiatsu, Craniosacrale e Tuina Pediatrico e nei temi esistenziali legati alle impronte Prenatali e Perinatali, è istruttrice di Craniosacrale Biodinamico a Bologna e Roma, conduce gruppi di body-mindfulness, ha studiato Naturopatia e fiori di Bach.

Il proprio lavoro si rivolge all’educazione e sostegno alla salute e alla persona, grazie allo sviluppo dell’ascolto consapevole del corpo (body-mindfulness).

AlessiaAlessia Sonetti

Counselor (lex 4/2013), operatrice per le dinamiche del prenatale e della nascita Costellatrice familiare sistemica, Operatrice di Somatic Experiencing, Terapia psico corporea integrata, coach mBraining e in formazione come operatrice in craniosacrale biodinamico. 

Accompagna individualmente le persone nei passaggi di vita verso più consapevoli possibilità in cui manifestare il proprio potenziale e conduce gruppi tematici e di impronta meditativa.

Puoi ricevere altre date iscrivendoti alla newsletter oppure seguendo il calendario degli eventi sul sito oppure scrivendoci.

e-max.it: your social media marketing partner
Copyright © 2018 nellaquiete. Tutti i diritti riservati.
Elisa Gennari - Via di Corticella, 89 - 40128 Bologna - +39 3291016873 - P.I. 02827281201
joomla template